';
Skip to content Skip to footer

O papagàllo de móneghe – Il pappagallo delle monache

16.90

O Papagàllo de Móneghe” di Nicolò Bacigalupo è un divertente testo lirico scritto in lingua genovese nel 1884. È tratto dal “Vert-Vert ou les Voyages du perroquet de la Visitation de Nevers” di Jean Baptiste Grasset del 1734,  adattato e inserito nel microcosmo di un monastero ottocentesco genovese.

Il “Vert-Vert” era un poema famosissimo ai suoi tempi, tanto che venne rappresentato in quadri anche posteriori che ne illustrano la storia. Il prolifico Nicolò Bacigalupo riprese ne “O papagàllo de móneghe” l’idea della vita monacale, che invisibile all’esterno, diviene molto più vivace e intensa di emozioni e di situazioni paradossali di quanto si possa immaginare e la traspose in lingua genovese  I numerosi modi dire fra la gente comune e la borghesia sono lo spaccato della vita e dei costumi di quell’epoca ed evidenziano la forza espressiva che Bacigalupo ci svela senza timori, con poca reverenza e tanta esplicita ilarità.

Non solo: Bacigalupo scriveva nel 1884, e il suo proposito era di insegnare l’italiano ai genovesi che parlavano solo dialetto. In quegli anni anche De Amicis avrebbe pubblicato il suo “Cuore” (1886) e Collodi aveva dato alle stampe nel 1883 il suo “Pinocchio” esattamente con gli stessi propositi, insegnare la lingua nazionale ad una nazione appena formata.
Giorgio Oddone a sua volta ha ripreso il poema di Bacigalupo con lo stesso intento, ma al contrario: usare la Grafîa ofiçiâ per re-insegnare il genovese a chi desideri parlarlo e comprenderlo. Si tratta di un testo singolare, che fra l’altro si può leggere in orizzontale seguendo di pagina in pagina le strofe in lingua genovese di Bacigalupo, oppure in lingua genovese in Grafîa ofiçiâ, oppure ancora seguendo la traduzione in italiano. Il tutto ascoltando l’audio in genovese o in italiano. Un’opera immensa che approfitta delle strepitose opportunità che la polisensorialità della APP Vesepia offre.

Il volume ha il patrocinio de “A Compagna”. Le illustrazioni di Mauro Moretti aggiungono ed esplicitano i tanti doppi sensi e allusioni sessuali presenti nel testo.

Informazioni aggiuntive

Autore

Categoria

Collane>Genova e Liguria

Data di Pubblicazione

15 novembre 2023

ISBN

978-88-3298-465-1

Legatura

Brossura

Misure

16.5×23.5 cm

Descrizione

Chi è l’autore
Giorgio Oddone è nato a Genova nel 1950 e qui ha sempre vissuto. Appassionato cultore della lingua genovese da sempre si dedica al teatro dialettale ed alla scrittura di testi e poesie. Presidente della “Consulta Ligure delle Associazioni per la Cultura, le Arti, le Tradizioni e la Difesa dell’Ambiente”. Presidente ed attore della “Compagnia Teatrale Dialettale San Fruttuoso”, è animatore di gruppi di lettura, conversazione e scrittura in lingua genovese da diversi anni. Ha ottenuto da “A Compagna” la “Menzione Giuseppe Marzari 2022 per il teatro, il canto polare, il folklore e le tradizioni in genere”. Con la “Biblioteca Civica Berio” produce i video “Pìloe de Zenéize” di contenuto culturale, storico e sociale diffusi sui media. Organizza manifestazioni in ambito teatrale e musicale esclusivamente in lingua genovese. Ama dire che il suo è un genovese di strada, quello del quartiere di Marassi dove è nato. Ha pubblicato con Erga nel 2022 “ENEIDE di Nicolò Bacigalupo con audio lettura, video e traduzione integrale.

Chi è l’illustratore
Mauro Moretti è diplomato a Brera. Disegnatore di fumetti per la Rizzoli, Corriere dei PiccoliCorriere dei Ragazzi, Sorrisi e Canzoni TV. Autore del video ufficiale di Roberto Vecchioni “Dentro gli occhi”. Illustratore di giochi di ruolo per la It International Team, del gioco internazionale RISIKO e inoltre dei libri e delle copertine per i volumi di Armido Malvolti e Silvano Scaruffi. Da anni collabora con le maggiori agenzie internazionali. Disegna a teatro la musica. Collabora con La Gazzetta di Reggio dove disegna la cronaca a fumetti e con .la Nuova Ferrara. Vincitore premio Ettore Roesler Franz 2023 con il libro a fumetti “all’ombra della piramide di caio Cestio Epulone su testi di Francesco Roesler Franz.

Ti potrebbe interessare…

  • E parolle dö gatto 10 edizione 2016

    15.00 Buy now
  • Auguste Papon Il Re degli impostori

    12.00 Buy now
  • Costumi della Vecchia Genova

    7.50 Buy now
  • Odor di basilico

    15.00 Buy now
  • E parolle da gatta

    9.90 Buy now
  • Eneide

    14.90 Buy now
  • 100 anni di folclore genovese

    19.90 Buy now
  • 40 anni di teatro radiofonico genovese (1928-1967)

    3.62 Buy now
  • Magnifici palazzi, vicoli senza sole

    14.00 Buy now
  • Breve storia della diocesi di Genova – Dalle origini ad oggi

    14.00 Buy now
0