Skip to content Skip to footer

Ritorno a Basaglia?

28.00

La deistituzionalizzazione nella psichiatria di ogni giorno.Con QR Code e VIDEO e ILLUSTRAZIONI

Informazioni aggiuntive

Autore

Categoria

Medicina, Medicina e Benessere, Saggistica

Data di Pubblicazione

2022-04-04

ISBN

978-88-3298-337-1

Legatura

Brossura

Numero di Pagine

470

Descrizione

Con QR Code e VIDEO e ILLUSTRAZIONI

Lo psichiatra Franco Basaglia (1924-1980) è noto per aver dato inizio nel 1961 a Gorizia alla lotta che portò alla chiusura degli ospedali psichiatrici in Italia. Questo libro nasce dall’esigenza di rivisitare la sua opera per verificare quello che può dare a chi oggi lavora nell’assistenza psichiatrica.

Certo, apparentemente tra lui e noi c’è molta distanza: il suo lavoro si è svolto per la massima parte nell’ospedale psichiatrico, e la maggior parte di noi ha cominciato a lavorare dopo la Legge 180. Eppure, l’ospedale psichiatrico nascondeva dentro di sé problemi che la sua chiusura non ha risolto, ma si pongono oggi, nelle nuove istituzioni, più insidiosi, più sfumati, più nascosti.

L’istituzione tende a riprodursi da oltre due secoli in psichiatria come risposta alle stesse domande: quale rapporto tra follia, persona, libertà, pericolo, cura? E la “deistituzionalizzazione” continua a essere un lavoro controcorrente per non dare la risposta per scontata, indispensabile ma faticoso, che si gioca in ogni incontro, nei più piccoli gesti della cura.

Questo libro offre all’operatore dell’assistenza psichiatrica l’opportunità di leggere criticamente il suo lavoro di oggi alla luce degli scritti di Basaglia e delle sue fonti nella storia della psichiatria e non solo.

Il volume è corredato di ampie citazioni dai testi di Basaglia, esemplificazioni cliniche, una bibliografia e un indice onomastico di 500 voci ciascuno.

Ritorno a Basaglia?
28.00