';
Skip to content Skip to footer

L’ORGANO SETTECENTESCO dell’Oratorio di N.S. Assunta ad Arquata Scrivia

10.00

Nel borgo di Arquata Scrivia, in provincia di Alessandria, è conservato nell’Oratorio di N.S. Assunta (Confraternita di San Carlo) un pregevole organo settecentesco attribuibile ad un ignoto artefice di scuola piemontese o ligure. Posto in una cassa poligonale di elegante fattura riconducibile al cosiddetto stile “barocchetto genovese”, dotata di portelle con decorazioni floreali e della classica cimasa curvilinea; lo strumento appare ben proporzionato in relazione all’edificio in cui è collocato anche se non d’origine: proviene infatti, secondo la documentazione archivistica, dall’adiacente Chiesa parrocchiale di San Giacomo Apostolo, acquistato dalla Confraternita nel 1744. Costituito da sette registri, una tastiera di quarantasette tasti e una pedaliera di nove pedali: la disposizione sonora può apparire ridotta ma più che sufficiente per l’interpretazione di un certo numero di brani della letteratura organistica europea dal XVI al XVIII secolo. Sfortunatamente tutte le canne metalliche (eccetto una e quattro in legno) sono state asportate nel periodo del secondo conflitto bellico, per cui da allora ha smesso di poter emettere le proprie sonorità. Con l’intervento di restauro/ ricostruzione ora è tornato a rinascere e a far sentire la sua voce: la Bottega Organara Dell’Orto & Lanzini di Dormelletto (Novara) ha compiuto i lavori nel 2023, a seguito del progetto autorizzato dall’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Tortona e dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le pro[1]vince di Alessandria, Asti e Cuneo, e grazie all’ottenimento dei contributi della CEI dai fondi dell’otto per mille, e della Fondazione della Cassa di Risparmio di Alessandria. Il suo utilizzo sarà rivolto al tradizionale impiego liturgico ma anche a quello concertistico, che da un certo numero di anni ricomprende diversi organi della zona tornati a risuonare correttamente a seguito di attenti interventi restaurativi compiuti.

Informazioni aggiuntive

Autore

Categoria

Architettura, Collane>Arte, Musica

Data di Pubblicazione

15 settembre 2023

ISBN

978-88-3298-440-8

Legatura

Brossura

Misure

16.5×23.5 cm

Numero di Pagine

60

Descrizione

Giancarlo Bertagna – Nato a Genova, laureato in Musicologia e diplomato in Paleografia e Filologia musicale all’Università di Pavia, ha frequentato i corsi di Organologia e Teoria e pratica del temperamento e dell’intonazione tenuti da Oscar Mischiati e Pier Paolo Donati a Urbino. È autore di articoli e libri sull’arte organaria in Liguria e Piemonte. Tiene comunicazioni, conferenze ed è stato invitato come relatore partecipando a convegni di studio presso le Università di Pavia, di Bergamo e la Fondazione “Ugo e Olga Levi” di Venezia. Inoltre è stato ordinatore di alcune mostre sul patrimonio organario ligure e sulla liuteria svoltesi in Liguria e in Francia. Dal 1976 si è occupato della catalogazione degli organi in Liguria e nelle provincie piemontesi di Alessandria e Cuneo per l’ICCD (Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione) come incaricato dalle Soprintendenze per i Beni Artistici e Storici della Liguria e del Piemonte. Ha seguito, dal punto di vista della ricerca e documentazione storica, restauri di strumenti di scuola ligure, piemontese, lombarda e toscana dei secoli XVIII e XIX. In qualità di membro della Commissione per la tutela degli organi artistici della Liguria, istituita presso la Soprintendenza, e di ispettore onorario del Ministero per i Beni Culturali e Ambientali, ha contribuito al loro studio, valorizzazione e tutela. Si è occupato del riordino, in collaborazione con Maurizio Tarrini, dell’archivio-biblioteca “Pier Costantino Remondini” di Genova. È stato fino all’a.a. 2021-2022 docente titolare di Storia della Musica al Conservatorio “N. Paganini” di Genova. Tramite il suo Studio per la Documentazione degli Antichi Organi, con sede a Genova, svolge attività di studio e di ricerca nell’ambito musicologico e del patrimonio degli organi storici e delle problematiche emergenti in sede di restauro. Per Erga ha pubblicato nel 2023 “L’organo Roccatagliata-Giuliani del Santuario della Madonnetta a Genova”.

 

Ti potrebbe interessare…

  • IL MONDO IMMAGINIFICO DI MELKIO

    14.00 Buy now
  • Il Flauto Magico – Die Zauberflöte

    15.00 Buy now
  • Don Giovanni

    15.00 Buy now
  • Genova e la musicalità nelle opere di Nevio Zanardi

    12.00 Buy now
  • L’organo Roccatagliata-Giuliani del Santuario della Madonnetta a Genova

    12.00 Buy now
  • Out of stock

    Giovanni Gabrieli, il suo linguaggio musicale

    0.00 Leggi tutto
  • Così fan tutte

    15.00 Buy now
0