Skip to content Skip to footer

Vita di un sindacalista di periferia

9.00

Uno strano difficile mestierePrefazione di Marcello Zinola

Informazioni aggiuntive

Autore

Categoria

Cronache sociali, Letteratura – narrativa, Narrativa, Società

Data di Pubblicazione

2020-11-23

ISBN

978-88-3298-218-3

Legatura

Brossura

Numero di Pagine

146

Descrizione

Il volume racconta la vita di un giovane tecnico che inizia a lavorare in fabbrica e diventa presto un militante impegnato nel Consiglio di fabbrica, struttura sindacale di rappresentanza diretta nata poco prima con l’Autunno caldo. Per anni Miroglio sarà alla guida di innumerevoli vertenze contrattuali e giungerà alla nomina al vertice della Cgil genovese e regionale.

Non è una semplice autobiografia: è una testimonianza che, insieme alle vicende personali, permette di conoscere da una angolazione inedita un periodo cruciale nella storia recente di Genova, la crisi produttiva della città degli anni Ottanta, l’intreccio di rapporti – anzi dei contrasti – tra la Compagnia unica di Batini, la Cgil trasporti e le forze politiche tra le quali, non ultimo, il Partito Comunista

Un racconto inedito in una forma che non era stata ancora scritta: un resoconto dettagliato e asciutto che non fa sconti ad alcuno, nemmeno a sé stesso. Circostanza inconsueta di questi tempi! 

Per leggere la recensione di Donatella Alfonso su Repubblica del 1 novembre 2020 clicca qui  

Vita di un sindacalista di periferia
9.00