';
Skip to content Skip to footer

Medicina e Concezione del mondo

12.90

La medicina è oggi investita da forti controversie, non soltanto per l’insieme di problemi etici, giuridici e sociali che le sue più recenti conquiste hanno suscitato, ma anche perché si giunge addirittura a mettere in dubbio la sua stessa “positività” nei riguardi dell’uomo e perfino a porre in questione le sue credenziali di affidabilità e di dignità “scientifica”.
Questa situazione di disagio invita a ripensare a fondo la natura stessa della medicina, il suo configurarsi come prassi che si indirizza contemporaneamente al vissuto umano della malattia, alla concretezza scientificamente analizzabile delle sue lesioni, alla interpretazione dei molti contesti in cui essa si trova immersa proprio perché oggetto ultimo della cura non è la malattia, bensì il malato. In altri termini, il modo di concepire e attuare la medicina dipende largamente da quadri di riferimento filosofici riguardanti il mondo e l’uomo.
Il presente volume focalizza questo problema attraverso un’analisi epistemologica, filosofica e storica della medicina attraverso i tempi e le varie culture cercando di trarre una risposta anche per la comprensione della nostra medicina attuale.

Informazioni aggiuntive

Autore

,

ISBN

9788881631067

Legatura

Brossura

Misure

15×21 cm

Numero di Pagine

328

Categorie: , Tag: , Product ID: 33746

Descrizione

I CURATORI

Evandro Agazzi è professore ordinario di Filosofia Teoretica presso l’Università di Genova ed è stato professore presso l’Università di Friburgo, nonché professore invitato in altre Università europee e americane. Ha presieduto diverse società nazionali e internazionali (fra cui La Fédération Internationale des Sociétés de Philosophie e l’Institut International de Philosophie) ed è oggi presidente dell’Académie Internationale de Philosophie des Sciences. Membro del comitato scientifico di numerose riviste italiane e internazionali, dirige le riviste Epistemologia e Nuova Secondaria. Le sue pubblicazioni constano di circa quaranta volumi (in qualità di autore o curatore) e di oltre seicento articoli. I suoi interessi investono numerosi settori filosofici, tra cui in particolare la logica, la filosofia e la storia della scienza, la filosofia moderna e contemporanea, la filosofia teoretica, l’etica, con particolare riguardo all’etica biomedica.

Carlos Viesca T., medico, si è dedicato da molti anni all’approfondimento di tematiche epistemologiche e storiche concernenti la medicina. E’ professore di Storia e Filosofia delle Medicina e direttore del Departamento de Historia y Filosofia de la Medicina – Facultad de Medicina U.N.A.M. E’ autore di numerosi articoli e di vari libri, fra i quali: La medicina en el México antiguo (1984), in collaborazione con A. López Austin, Medicina preispanica de México (1985), Ticiotl. Los conceptos médicos de los antiguos mexicanos (1997).

 

LA COLLANA

Le “armonie del mondo” è una sezione che raccoglie documenti storici, testi letterari, saggi critici, dedicati alla prospezione storica ed all’indagine teoretica della cultura occidentale sia nell’ambito della filosofia che del pensiero scientifico.

Ti potrebbe interessare…

  • Le cause fra medicina e filosofia

    8.00 Buy now
  • Riti terapeutici nella tradizione popolare

    9.00 Buy now
  • Out of stock

    Filosofia e medicina nel Messico antico

    7.75 Leggi tutto
  • Out of stock

    Viaggio tra le medicine tradizionali dei popoli

    25.00 Leggi tutto
0