Skip to content Skip to footer

L’infanzia perduta 1960-1969

15.00

L’Italia dei mitici anni Sessanta vista da un bambino di Ceriale.Da Ceriale (Savona) verso l’Italia, l’Europa e il mondo degli anni ’60

Informazioni aggiuntive

Autore

Categoria

Letteratura – narrativa, Narrativa

Data di Pubblicazione

2018-02-28

ISBN

978-88-3298-012-7

Legatura

Brossura

Numero di Pagine

148

COD: LP-2018 Categorie: , Product ID: 31821

Descrizione

“L’infanzia perduta” (1960-1969) è il ventottesimo romanzo dell’autore ed è, per eccellenza, il racconto della reminiscenza, della memoria e della nostalgia per gli anni affascinanti, incantevoli ed irripetibili della prima giovinezza!

Si tratta, ancora una volta, di un romanzo storico, scritto però con il cuore: uno straordinario tributo d’amore verso i personaggi internazionali e nazionali, ma ancor più verso i comuni cittadini del suo piccolo paese, ormai non più in vita o, ancora in vita ma in età molto avanzata.

Sebbene ambientato a Ceriale, il racconto si dipana su tre dimensioni, quella internazionale, quella nazionale e quella locale creando un fitto intreccio di storie personali di pari importanza e dignità a prescindere dall’autorevolezza del soggetto trattato.

 

Domina su tutta la vicenda la figura del grande poeta recanatese Giacomo Leopardi che, con la sua inconfutabile teoria sulla tragicità dell’esistenza umana ci invita tutti ad amarci come fratelli per affrontare meglio il comune e travagliato cammino esistenziale.

In queste pagine vengono descritte con grande attenzione e nostalgia i mitici anni Sessanta in cui l’Italia stava attraversando uno straordinario boom economico. Ben presto l’Autore tralascia i dettagli economici, finanziari e politici per dare spazio ai suoi occhi di bambino che vedeva tutto in una dimensione idilliaca, come in un magico e bellissimo sogno!

E infatti queste pagine vogliono essere magiche, ove tutto appare avvolto dalla gioia, dalla speranza e dall’illusione!

 

Per leggere la recensione del Secolo XIX clicca qui

Nella foto Guido Ferrari con il grafico Enrico Merli 

Infanzia perduta

L’infanzia perduta 1960-1969
15.00