Skip to content Skip to footer

La Trabacca dei sogni

9.90

LA TRABACCA DEI SOGNI di un gruppo di ragazzi della Val PolceveraPrefazione di Roberto TimossiIntroduzione di Silvio Ferrari

Informazioni aggiuntive

Autore

Categoria

Cronache sociali, Genova e Liguria, Letteratura – narrativa, Narrativa, Società, Storia regionale

Data di Pubblicazione

2021-10-07

ISBN

978-88-3298-283-1

Legatura

Brossura

Numero di Pagine

0

Descrizione

Una narrazione, con tratti saggistici, dell’Italia da fine Ottocento ad oggi. Un racconto che nasce nello straordinario microcosmo di San Quirico e della Val Polcevera. Da questi luoghi ha origine la “Grande Genova” e la nascita della città industriale. Non è la storia di un luogo, anche se viene descritto in modo preciso, ma di una comunità o meglio dell’importanza del senso di comunità.

“La storia di un’amicizia particolare quella che nasce tra Paolo e Arcadio; due ragazzi di borgata, di estrazione sociale diversa, che intraprendono cammini opposti: l’uno laico e l’altro religioso. Profili esemplari, ognuno nel proprio campo, ma che convergono in un’ottica comune, il miglioramento della società. Un legame epistolare, che si sviluppa nella cornice dell’Italia degli anni Venti, fino ai giorni nostri”.

La Trabacca dei sogni, dall’arabo-genovese del XV secolo Ṭabaqa (baracca, tettoia, sottotetto) è, per ora, “l’ultimo contributo ad una storia del proletariato cosciente”, osserva Silvio Ferrari nella introduzione, un proletariato che crede e lotta, instancabilmente e per tutta la vita, per una società più giusta e più equa.

 

Per guardare l’intervista di Mario Paternostro a Silvano Bozzo a Primo Canale clicca qui  

La Trabacca dei sogni
9.90