Skip to content Skip to footer

Il linguaggio di Henry Kissinger

14.00

Il linguaggio di Henry Kissinger analizza il linguaggio e le tecniche di persuasione del notissimo politico, mettendo in evidenza anche gli efficaci stilemi retorici dell’ex Segretario di Stato americano.

Informazioni aggiuntive

Autore

Categoria

Cronache sociali, Saggistica, Scandagli d’IDEAXS, Società

Data di Pubblicazione

2017-05-05

ISBN

978-88-8163-941-0

Legatura

Brossura

Numero di Pagine

224

COD: F201733 Categorie: , , , Product ID: 31764

Descrizione

Il linguaggio di Henry Kissinger analizza il linguaggio e le tecniche di persuasione del notissimo politico, mettendo in evidenza anche gli efficaci stilemi retorici dell’ex Segretario di Stato americano.

Le varie migliaia di pagine dei testi di Kissinger, scrittore brillante, sono state “scandagliate” alla ricerca degli stilemi più ricorrenti, largamente citati, comprendendo inevitabilmente la sua particolare visione politica, i suoi magnifici ritratti di tanti personaggi della politica mondiale, ed i suoi  “inediti” aforismi, che rivelano lo statista americano come una sorta di La Rochefoucauld del Novecento.

Benedetti ha infatti estrapolato una notevole quantità di massime e sentenze dal mare degli scritti kissingeriani, fornendo al lettore una specie di “nuova” arguta opera, di estremo interesse per i cultori del genere aforistico.

Il linguaggio di Henry Kissinger
14.00