Skip to content Skip to footer

Ermeneutica

12.00

Le poesie contenute in questa raccolta sono Ôstraka del litorale delfico scritti da una mano ignota, sono cifre.

Informazioni aggiuntive

Autore

Categoria

Emergenti, Poesia

Data di Pubblicazione

2014-02-02

ISBN

978-88-8163-793-5

Legatura

Brossura

Numero di Pagine

100

COD: B201346 Categorie: , , Product ID: 31568

Descrizione

C’è un singolare intreccio tra la vicinanza e la lontananza. Esiste poi un’insolita trama nel rendere le cose estranee con l’intento di alloranarle, familiari con quello opposto di avvicinarle. Ma dalla loro intima connessione nasce qualcosa di autonomo: la poesia. Ermeneutica è una poesia della distanza. Nel suo stare lontana richiede al lettore di avvicinarsi interpretando, nel suo stare vicina gli offre un “dono” che allo stesso tempo si nasconde. Solo in questo modo la parola assume un proprio significato: quando il lettore, cioè, vi conferisca una vicinanza che nel testo stesso rimaneva distante.

Ermeneutica
12.00