Skip to content Skip to footer

Domenico Guerello

17.00

Illustrato a colori

Informazioni aggiuntive

Autore

,

Categoria

Arte, Arti figurative

Data di Pubblicazione

2009-05-01

ISBN

978-88-8163-557-3

Legatura

Rilegato

Numero di Pagine

64

COD: 2841 Categorie: , Product ID: 31286

Descrizione

Il pittore DOMENICO GUERELLO (Portofino 1891-1931), oltre ad essere uno dei massimi protagonisti del Divisionismo in Liguria, rappresenta anche una figura di spicco in quella vasta area culturale innovativa dell’arte italiana del primo Novecento, che trova origine dall’opera dei grandi maestri dei due ultimi decenni del secolo precedente: Previati, Segantini, Pellizza, Morbelli, Longoni, Nomellini. Guerello non solo abbraccia già nel 1915 il Divisionismo, ma immediatamente accoglie nelle sue creazione l’altra idealità che accomunava i migliori artisti del tempo in Italia, il Simbolismo. Artista di vasta cultura – i suoi interessi vanno dall’arte antica ai Preraffaelliti, da Thoma a Puvis da Chavannes, oltre che, naturalmente, ai maestri italiani protagonisti del primo Divisionismo e del Simbolismo, soprattutto Previati – fonda ben presto una sua originale immagine, caratterizzata da un’assidua ricerca della luce: una luce “astratta”, non impressionistica, ma piuttosto ogni volta intesa dall’artista ad esprimere uno “stato d’animo”.

Guerello visse e lavorò sul Monte di Portofino, e proprio il Monte è il tema pressoché costante della sua pittura.

 

 

 

Domenico Guerello
17.00