Skip to content Skip to footer

Assassinio sul Malpensa-Express

8.00

(Ovvero il giallo del risotto giallo espresso) e altre storie

Informazioni aggiuntive

Autore

Categoria

Gastronomia

Data di Pubblicazione

2011-10-01

ISBN

978-88-8163-681-5

Legatura

Rilegato

Numero di Pagine

96

COD: A20123 Categoria: Product ID: 31355

Descrizione

Potrebbe sembrare, per certi versi, una parodia del famoso giallo di Agatha Christie, Assassinio sull’Orient–Express, ma non lo è!

Questo stupefacente romanzo breve, a tratti surreale, contiene tutti gli ingredienti del giallo classico che Lucio Nocentini impasta con maestria mentre conduce un gioco, qui è opportuno dirlo, al massacro.

Tra i passeggeri di questo incredibile viaggio c’è il famoso scrittore di noir Andrea G. Pinketts ma soprattutto c’è Wilma De Angelis, che, lo sapevate? Oltre che cantante, cuoca sopraffina e attrice, è anche una “sciura” in giallo, una provetta investigatrice.
Una specie di Miss Marple, forse un po’ meno ruspante e impicciona dell’originale, ma decisamente più simpatica. E comunque geniale. 
Ma non finisce qui. Al “Malpensa – Express” seguono altri tre piccoli racconti gialli, perfetti nel loro “stuzzicante” meccanismo.
Il primo, Il segreto della torta di nozze avvelenata, vede Wilma De Angelis difendere con le unghie e con i denti la vita in pericolo di una sua figlioccia nel Norfolk, in Inghilterra. Allora i paragoni con Miss Marple si sprecano.
Il secondo, Wilma De Angelis e il mistero delle tre caccavelle (di Gragnano), la vede impegnata ai fornelli durante una puntata in tivù. Una puntata condita di veleni. Talmente condita che ci scappa il morto. Anzi ce ne scappano due.
Il terzo e ultimo, La ciliegina sulla torta, ci descrive ancora l’insolita coppia De Angelis – Pinketts sempre in Inghilterra, ma stavolta nel Devon, in visita alla casa museo di Agatha Christie. Qui, tra vecchi libri e suppellettili appartenuti alla grande scrittrice di enigmi, il morto viene ritrovato infilzato da uno spiedo, nientemeno.

Lucio Nocentini per me è un mistero. E occupandomi io di mistero inevitabilmente mi piace molto. Non capisco il suo elegante forsennato accanimento nell’infilarmi in storie in cui non metterei mai piede…
Andrea G. Pinketts

Assassinio sul Malpensa-Express
8.00