Skip to content Skip to footer

Pizzi e ricami tradizionali in un pannello per il Quirinale

27.00

Tecniche regionali e spiegazioni per realizzarle

Informazioni aggiuntive

Autore

Categoria

Arti figurative, Genova e Liguria, Immagini e Luoghi di Liguria

Data di Pubblicazione

2005-01-01

ISBN

978-88-8163-410-4

Legatura

Rilegato

Numero di Pagine

200

COD: 2548 Categorie: , , Product ID: 31460

Descrizione

La “storia” quale espressione di avvenimenti che riguardano l’umanità, possiede una sorta di immortalità, acquisita attraverso le opere che l’uomo ha lasciato per raccontare la sua epoca. Questo, mi ha conseguentemente fatto rilevare che le donne non hanno, quasi mai, avuto il modo di “raccontarsi”.
In tutti i tempi, artisti, letterati, poeti e musicisti hanno lasciato, attraverso la loro creatività, una traccia indelebile legata al periodo storico nel quale sono vissuti. Le loro opere, sfidando il tempo, parleranno sempre di loro rendendoli “grandi”.

Ma le donne in questa…storia, dove sono? Assenti volute, anche al riguardo di attività legate al mondo femminile, quali il ricamo e il merletto. Le stesse fonti storiografiche, sciolgono l’anonimato solo eccezionalmente, per riferirci di pezzi di grande pregio, riscattati dal ruolo d’arte minore. Queste opere d’arte, giunte dal passato sino a noi, celebrano oggi quelle mani sapienti e l’intelletto di chi restò sempre nell’ombra.

Ma, come abbiamo detto, le opere restano… oggi in un momento di grande ripresa di queste attività, unitamente alla volontà delle donne a riscattarsi, vogliamo porre in evidenza l’opera di recupero che molte associazioni e circoli culturali svolgono nel nostro Paese.

Per questo, la realizzazione di un pannello destinato al Quirinale ci consente, non soltanto di documentare le diverse tipologie di ricamo e merletto presenti sul territorio per le generazioni future, ma di porre in evidenza l’alta qualità del nostro “Artigianato Artistico”.

Nel testo, tutti i particolari di questa importante realizzazione, le associazioni, i circoli delle varie regioni italiane che hanno partecipato all’iniziativa, le diverse tecniche corredate di spiegazioni e gli indirizzi, regione per regione, di chi svolge attività legate al ricamo e al merletto.

Una ricerca sul “Punto scritto” realizzata da Ebe Ciampalini.


Pizzi e ricami tradizionali in un pannello per il Quirinale
27.00