Skip to content Skip to footer

La Centuriona

20.00

Un’inedita storia fra Genova e Gavi

Informazioni aggiuntive

Autore

Categoria

Architettura, Cronache sociali, Filosofia, storia e scienze umane, Genova e Liguria, Immagini e Luoghi di Liguria, Storia regionale

Data di Pubblicazione

2021-02-02

ISBN

978-88-3298-232-9

Legatura

Brossura

Numero di Pagine

320

Descrizione

Questo volume è una nuova edizione, aggiornata dopo oltre 15 anni con nuove scoperte: nel Palazzo della Centuriona di Gavi i disegni, le iscrizioni e i graffiti ritrovati nei locali sottostanti la Torre della sono stati recentemente attribuiti a Mirette Tanska Cambiaso dall’Autore, che li ha poi pubblicati in “Mirette Tanska Cambiaso – Una donna della Belle Époque fra Arte e follia – Erga 2010.

La Centuriona racconta. Così potrebbe intitolarsi questo libro. Quasi cinque secoli di storia narrati attraverso la vita di coloro che abitarono il Palazzo e la Tenuta di Gavi, un tempo dominio della Repubblica di Genova. Frutto di un lunga e paziente attività di ricerca, il lavoro è basato, quasi interamente, sul ritrovamento di una copiosa documentazione d’archivio. La leggenda sorta intorno alla Centuriona con i miti dell’Olgiati, di Adamo Centurione e del marchese Cambiaso, è stata ricollocata nella reale dimensione storica nella quale, effettivamente, si trovava. Una storia minore, forse, ma sicuramente inedita delle famiglie Centurione, Lomellini e Cambiaso, rappresentanza di una leadership al governo (oligarchico) dell’antica Repubblica di Genova. E poi tre dogi biennali, diversi senatori, alcuni monsignori e persino il primo Maire di Genova il quale, dimorando alla Centuriona, diede il benvenuto a Napoleone nel suo trionfale ingresso in città.

La Centuriona
20.00