Skip to content Skip to footer

Il bel mare zinco

15.00

Quando il presente è soffocato, inerme, schiacciato sotto il peso di mali invisibili, attraccare la nave nel porto sicuro dei ricordi e dei sogni appare la soluzione più semplice e confortante.

Informazioni aggiuntive

Autore

Categoria

Letteratura – narrativa, Poesia

Data di Pubblicazione

2015-11-16

ISBN

978-88-8163-884-0

Legatura

Brossura

Numero di Pagine

88

COD: D201555 Categorie: , Product ID: 31692

Descrizione

Il bel Mare Zinco (anagramma di Enrico Zambelli) è un luogo astratto, il rifugio ideale dove nascondersi per trovare riparo dal quotidiano. È il bagaglio dell’esistenza, la scatola nera dell’anima. Il margine che separa la realtà dalla memoria. 
Quando il presente è soffocato, inerme, schiacciato sotto il peso di mali invisibili, attraccare la nave nel porto sicuro dei ricordi e dei sogni appare la soluzione più semplice e confortante. La prua della nave punta la rotta verso la fantasia, verso un mondo diverso, dove fiammeggianti briciole di cielo esaudiscono le bramosie di chi sa smarrirsi nel loro strascico, dove chi vuole può essere chi vorrebbe.

Salite a bordo se nelle scarpe non avete il peso del tempo, se nelle mani non avete il peso dell’ordine. Salite a bordo se non vi urla nelle orecchie il peso degli altri e se non vi brucia sulle labbra il peso della verità. Salite a bordo se avete nel cuore la leggerezza del mai.

Il bel mare zinco
15.00