Skip to content Skip to footer

Fermiamoci un attimo!

12.00

Fermiamoci un attimo! Il blog come spazio di riflessione e promozione della salute nella tecno-era della velocità

Informazioni aggiuntive

Autore

Categoria

Benessere e Salute, Didattica, Filosofia, storia e scienze umane, Percorsi Educativi

Data di Pubblicazione

0000-00-00

ISBN

978-88-8163-6419

Legatura

Rilegato

Numero di Pagine

196

Descrizione

Fermarsi a riflettere, ragionare sugli eventi e sulle informazioni che ci piovono addosso quotidianamente, educare ed educarsi, discutere e dialogare, prevenire i comportamenti a rischio: è da tali obiettivi che prende vita questo libro, incentrato sull’uso dei blog e delle nuove tecnologie in ambito educativo, per la promozione della salute e la prevenzione del disagio in adolescenza.


Come ci si può confrontare con un universo giovanile sempre più sfuggente e con un contesto socio-culturale sempre più problematico?

Cosa significa fare l’educatore oggi, nella società dei consumi, in un epoca caratterizzata dalla diffusione di tecnologie sempre più sofisticate e potenti e dagli imperativi sociali della velocità e della perfomance? I nuovi media sono un pericolo da cui bisogna guardarsi, o piuttosto una risorsa per il nostro presente ed il nostro futuro? Le attuali strategie di prevenzione del disagio e di promozione della salute e le varie campagne informative su temi delicati come la dipendenza da sostanze psicotrope, risultano veramente adeguate? A questi e ad altri interrogativi si prova a dare risposta nel volume, che resta volutamente a metà tra il saggio critico e il resoconto diretto di un’esperienza di lavoro e di ricerca.

Senza aspirare ad essere necessariamente un manuale di buone prassi, Fermiamoci un attimo! vuole rivolgersi a tutti coloro che, come educatori, insegnanti, genitori o adulti di riferimento, si confrontano quotidianamente con l’universo degli adolescenti, cercando di capirne le dinamiche e le tendenze.

Fermiamoci un attimo!
12.00