Blog Notizie

2 luglio - LE DUE TORRI VUOTE del Campus Einaudi di Torino all'Università di Torino

Martedì 2 luglio 2019  dalle 17 alle 19
Aula F3 (1D2) - Campus Luigi Einaudi

presentazione del volume

LE DUE TORRI VUOTE

del Campus Einaudi di Torino
La manipolazione delle coscienze non è solo
un lungo esercizio pubblicitario
di Fernanda Ferrari, Erga edizioni

Interviene

Elisabetta Grande - Università del Piemonte Orientale

Reading a cura di Antonio Castore, Mirella Cicala, Gianni Piovano

Conduce

Davide Petrini - Università degli Studi di Torino

Sarà presente l’Autrice

Le due torri vuote del Campus Einaudi di Torino Copertina WEB

Il romanzo è ambientato nel Campus Einaudi di Torino. Progettato da Norman Foster, uno dei più importanti architetti britannici contemporanei, è stato inserito dalla CNN fra i 10 edifici universitari più spettacolari del mondo. All’interno c’è la Biblioteca Norberto Bobbio con i suoi 26 km di scaffali di libri e gli spazi autogestiti dagli studenti sui temi dell’ambiente, migrazione e libertà di genere. 

Il tema centrale di questo insolito romanzo è quello della nuova generazione alle prese con i problemi della globalizzazione, virtualiz­zazio­ne, e condizionamenti: “La manipolazione delle coscienze non è solo un lungo esercizio pubblicitario, ci abituiamo da soli sin da piccoli a subirla ed esercitarla”. Le vicende si svolgono, tra Torino, Milano e Genova, a ritmi incalzanti e con una cadenza di mistero. Spunta in mezzo alle pagine il favolistico gatto “Signor Cagliostro”, che vive con due anziane signore, Virginia e Carolina, nella Riviera Ligure di Levante.

Un libro che pone una domanda: solo i gatti leccano i raggi di luna nella ciotola dell’acqua convinti che si tratti di latte? 


Fernanda Ferrari è nata a Genova nel 1955. Ha conseguito studi di Medicina e Chirurgia e in seguito si è laureata in Lettere - storia moderna e contemporanea. Ha proseguito con ricerche storiografiche letterarie collaborando anche con l’Archivio di Scrittura Popolare dell’Università di Genova con uno studio sulla mentalità religiosa nel Novecento nel mondo contadino. Ha pubblicato con Erga Edizioni “Non si vive solo una volta - Donne settantenni si raccontano”. 

28 giugno - "DESTRA D’ITALIA" di Marco Mensi alla Feltrinelli di Genova

Venerdì 28 giugno 2019  alle 18,00 alla libreria laFeltrinelli di Genova (via Ceccardi 16)
presentazione di

DESTRA D’ITALIA
Una breve storia da Cavour a Salvini

di Marco Mensi

Destra dItalia Copertina Web2

Intervengono: lo storico Aldo Alessandro Mola
e il Prof. Guido Levi dell’Università di Genova

Il ruolo della destra, dei suoi partiti e dei suoi rappresentanti in un secolo e
mezzo per giungere all’analisi dei risultati delle ultime elezioni europee.
Quale potrà essere il futuro della destra non solo in Italia ma nella stessa
Europa alla luce dei rigurgiti xenofobi e nazionalisti che l’hanno contagiata?

 

28 giugno Destra dItalia

25-30 giugno - Genova - ZONES PORTUAIRES - #OURPORT di Michela Canalis

All'interno della 5a edizione del Festival 

ZONES PORTUAIRES / GENOVA 

Il primo Festival Internazionale tra Città e Porto

nel Container ZPGE di piazza Caricamento

#OURPORT GENOA PORT 24h

 Il Porto di Genova in 24h 

di Michela Canalis
da martedì 25 a domenica 30 giugno, ore 10:00 > 20:00
visita con l’autrice domenica 30 giugno ore 18:00

 

ZPGE19 OURPORT

Our Port Copertina web

 

 

Con il suo programma di visite, esplorazioni, esposizioni, talk, navigazioni, installazioni e performance artistiche, il primo Festival del Porto in Italia propone momenti di connessione tra questi due mondi. Gli eventi permettono di scoprire in sicurezza aree portuali normalmente non accessibili, e sebbene il festival si concentri in una settimana, ZPGE è un dispositivo che attiva percorsi di ricerca e creazione culturale, di sensibilizzazione e partecipazione pubblica durante tutto l’anno: le attività, nelle loro fasi ideative e di elaborazione, si sviluppano in collaborazione con diversi soggetti, pubblici e privati, dalla scala territoriale a quella internazionale. Nato nel 2010 a Marsiglia come festival cinematografico, dal 2015 Zones Portuaires si tiene anche a Saint-Nazaire, sull’Atlantico, e a Genova, con l’obiettivo di contribuire alla contaminazione interdisciplinare tra Città e Porto, al fine di rafforzarne la reciproca conoscenza e connessione.

Il tema della quinta edizione genovese, NUOVE ROTTE, vuole affermare l’importanza del dialogo e dell’incontro continuo con le altre città portuali come porte del mondo, promuovendo la libera circolazione del pensiero, delle idee e delle persone. Quando le vecchie rotte diventano impraticabili, è responsabilità di tutti cercarne di nuove, ideando strumenti di navigazione capaci di mantenere aperto lo spazio in cui viviamo.
ZPGE è realizzato da U-BOOT Lab e Incontri in Città.
L’edizione 2019 del Festival è parte della Genoa Shipping Week.

 

Per scaricare ilprogramma clicca qui 

20 giugno - "La Magia del prossimo Volo" di Alessandra Pesce alla Feltrinelli di Parma

Giovedì 20 giugno 2019 alle 18.00 alla Libreria laFeltrinelli di Parma (via Farini 17) 

presentazione del volume 
La Magia del prossimo Volo

di Alessandra Pesce

La magia del prossimo volo Copertina web

Presenta Simone Farello, autore del volume Il Cuore di de Coubertin (Erga ed)

 


Alessandra Pesce: nata a Genova nel 1996, nel 2014 ha pubblicato con ERGA Sogna, Vola... Piccola Farfalla!, un best seller nel campo editoriale sportivo. Scrive di getto, a seguito di un infortunio che la costringe ad uno stop prolungato, ma che non l’allontana dal suo mondo ginnico. Nasce il suo nuovo racconto: La Magia del prossimo Volo. Laureata in Scienze Motorie e Sportive, nel 2017 ha conseguito la qualifica di Giudice di Gara di Ginnastica Artistica femminile.

 

20 gugno locandina Feltrinelliparma

 

9 giugno alle 18 - "The colors of Japan" alla Festa del Giappone di Milano

Sabato 9 giugno alle 18 in occasione della Festa del Giappone al Parco IDroscalo di Milano (presso il Circolo Magnolia)

Fabio Accorrà presenta il suo volume 

THE COLORS OF JAPAN 

assieme alla dottoressa Aurora Canepari, direttrice del Museo d'arte orientale Edoardo Chiossone di Genova

 

9 giugno a milano

 

 

 

Il nostro sito usa i cookies per migliorare e ottimizzare la navigazione e consentire l'uso degli strumenti di acquisto. Non usiamo altri tipi di cookies. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.